Convegno per il 400° anno della Congregazione Olandese Alemanna

  • Congregazione.png
  • Università_logo.jpg
  • Dipartimento_logo_1.jpeg
  • livorno-stemma.jpeg
  • fondazione.jpg
  • flac.jpg

Programma Congresso

October 27, 2022 ore 15:00
Fortezza Vecchia

Il Mediterraneo e la “Northern Invasion”

The Mediterranean and the Northern Invasion

ore 15.00 | SALUTI ISTITUZIONALI

  • S.E. Willem van Ee, Ambasciatore dei Paesi Bassi a Roma
  • S.E. Ingrid Jung, Console Generale di Germania a Milano
  • Luca Salvetti, Sindaco di Livorno
  • Francesco Gazzetti, Presidente della Commissione politiche europee

e relazioni internazionali del Consiglio Regionale della Toscana

  • Avv. Luciano Barsotti, Presidente Fondazione Livorno
  • D.r Rita Landeweerd, Koninklijk Nederlands Institute di Roma •
  • D.r Gert Jan Van der Sman, Nederlands Interuniversitair Kunsthistorisch Instituut di Firenze

Programma del congresso

Chair: Silvana Seidel Menchi (Università di Pisa)

ore 16.00 | Maartje van Gelder (Univ. Amsterdam)

Città del Mediterraneo al tempo della crisi climatica: carestie, resilienza e commercio internazionale in età moderna.

ore 16.30 | Sofia Gullino (Università di Padova)

L’emergere di una natione: i fiamminghi a Genova fra XVI e XVII secolo.

Pausa caffè

ore 17.15 | Renato Ghezzi (Università di Catanzaro)

Navigare in convoglio: le flotte olandesi nel Mediterraneo del Seicento.

ore 17. 45 | Giorgio Tosco (Università di Trier)

Tra Genova e Livorno. L’inserimento commerciale neerlandese nel Mediterraneo del Seicento.

ore 18.15 | Tijl Vanneste (Università Nova Lisboa)

Commercial Litigation in the Mediterranean: Dutch Merchants, Captains, and Consuls in Smyrna.

October 28, 2022 ore 09:00
Fortezza Vecchia

Toscana e Olanda nel Secolo d’Oro

Tuscany and Holland in the Golden Age

Chair: Paolo Calcagno (Università di Genova)

ore 9.00 | Marco Battaglia (Università di Pisa)

Omnium harum gentium virtute praecipui Batavi (Germ. xxix). Mitologie nazionali e scritture patriottiche dei Paesi Bassi.

ore 9.30 | Marie Christine Engels (Archiv. Rotterdam)

I primi mercanti ‘fiamminghi’ a Livorno tra il 1590 ed il 1635.

ore 10.00 | Jacopo Pessina (Università di Pisa)

Prime note sulla compagnia alemanna a Livorno in età medicea.

Pausa caffè

ore 10.45 | Ewout Kieckens (Ambasciata olandese - Rome)

La nazioneolandese nel 1650.

ore 11.15 | Hans Cools (Università di Leuven)

The Amsterdam-Livorno connection and the Transatlantic slave trade. Francesco Feroni’s activities as a slave trader in the 1660s and the the early 1670s.

ore 11.45 | Maarten Draper (Groningen)

Mirroring the Mediterranean. Italian merchants in Amsterdam (1650-1700).

ore 12.15 | Cerimonia ufficiale di donazione della prima copia del volume “La Congregazione Olandese Alemanna di Livorno. Contributi per il Quarto Centenario” (Nuovi Studi Livornesi, vol. XXIX/2, 2022). Intervengono: Marcello Murziani, Presidente dell’Associazione Livornese di Storia, Lettere ed Arti; Massimo Sanacore, Direttore del Comitato di Redazione del periodico; Ennio Weatherford, Presidente della Congregazione Olandese Alemanna

October 28, 2022 ore 15:00
Fortezza Vecchia

Il patrimonio artistico e culturale

The artistic and cultural heritage

Chair: Magnus Ressel (Goethe Universität Frankfurt am Main)

ore 15.00 | Silvia Papini (Università di Pisa)

Northern European painters in Livorno during the seventeenth century.

ore 15.30 | Isabella Vasen (Università di Pisa)

Il cimitero di Livorno. Storie di cittadini nederlandesi tra i secoli XVII e XVIII.

ore 16.00 | Martina Panizzutt (Università di Genova)

Amsterdam – Genova – Livorno: un triangolo commerciale (e artistico?) nel XVII secolo.

ore 16.30 | Vincenzo Sorrentino (Università di Pisa)

Uno sguardo più a Sud: i luoghi degli Alemanni nella Napoli spagnola.

Pausa caffè

ore 17.15 | Cinzia Sicca (Università di Pisa)

Un re danese a Livorno: Federico IV di Danimarca e i suoi viaggi in Toscana.

ore 17.45 | Alessandro Sonetti

I luoghi degli Olandesi-Alemanni a Livorno.

ore 18.15 | Chiara Lo Re (Università di Pisa)

Il tempio olandese- Alemanno di Livorno, simbolo identitario nel panorama post unitario.

ore 18.45 | Matteo Messori (Conservatori di Genova e Bergamo)

La straordinaria figura di Johann Paul Schulthesius (1748-1816), pastore della Congregazione Olandese Alemanna, pianista, compositore e musicologo.

October 29, 2022 ore 09:00
Fortezza Vecchia

L’affermazione della componente Tedesca tra Sette e Ottocento

The rise of Germans and Swiss between the Eighteenth and Nineteenth Centuries

Chair: Lucia Frattarelli Fischer (Università di Pisa)

ore 9.00 | Dan H. Andersen (Copenhagen)

The Kingdom of Denmar- k-Norway and Livorno from the Conclusion of Treaties with the Barbary States to Denmark-Norways ́s entry into the Napoleonic Wars (1747- 1807).

ore 9.30 | Lorenzo Benedetti (Università di Pisa)

Kerfbyl contro Nolte: il divorzio nella Congregazione olandese-alemanna.

ore 10.00 | Paola Tacchi (Università di Pisa)

L’opera pia Nolte. Una dama amburghese per le fanciulle di Montenero.

Pausa caffè

ore 10.45 | Magnus Ressel (Univ. Frankfurt)

Eine gute Pflanzschule für Hamburger Kaufleute”: La Nazione Olandese-Alemanna nel secolo del predominio tedesco (1730-1830).

ore 11.15 | Anna Maria Pult (Università di Pisa)

La seconda immigra- zione svizzera a Livorno tra Sette e Ottocento: caratteri e peculiarità.

ore 11.45 | Christian Ristori

L’archivio di Peter Laurenz Fehr Walser e Peter Nicklaus Fehr Schmӧle commercianti, banchieri e consoli di Sviz- zera nella Livorno del XIX secolo.

Regime Linguistico: italiano e inglese

Comitato scientifico: Andrea AddobbatiMarco BattagliaPaolo CalcagnoLucia Frattarelli FischerMagnus ResselCinzia SiccaMaria Bonaria UrbanOlimpia Vaccari.

Comitato organizzatore: Andrea AddobbatiBas ErnstLucia Frattarelli FischerSilvana TiralongoGiovanni TrumpyOlimpia VaccariEnnio Weatherford.

Segreteria organizzativa: Barbara FalorniMartina Ducceschi per Itinera Progetti e Ricerche.

Comitato d’Onore

Willem van Ee, Ambasciatore del Regno dei Paesi Bassi; Ingrid Jung, Console Generale della Repubblica Federale di Germania; Luca Salvetti, Sindaco del Comune di Livorno; Eugenio Giani, Presidente della Regione Toscana; Francesco Gazzetti, Presidente della Commissione politiche europee e relazioni internazionali del Consiglio Regionale della Toscana; Luciano Guerrieri, Presidente dell’autorità di Sistema Portuale del mar Tirreno Settentrionale; Luciano Barsotti, Presidente di Fondazione Livorno; Olimpia Vaccari, Coordinatore esecutivo Centro Studi Storici Mediterranei “Marco Tangheroni” (Università di Pisa); Simone Maria Collavini, Direttore del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, Professore Ordinario di Storia Medievale (Università di Pisa); Prof. Giangiacomo Panessa, Docente emerito di storia antica (Scuola Superiore Universitaria Normale di Pisa).

Loghi400.jpg